Arneo e' un progetto etico ed innovativo che affonda le sue radici prima in una lunga storia familiare di maestri gelatieri e dopo nelle solide terre della cultura salentina. Una storia che vogliamo raccontare, preservare e rinnovare nel rispetto della tradizione e degli uomini che hanno dedicato la propria vita alla ricerca della raffinatezza del gusto.

 

L’attualità del problema delle intolleranze alimentari ci ha indicato la direzione. Il gelato è alimento naturalmente privo di glutine, ma l’intolleranza più comune è quella al latte vaccino. Se volevamo portare lo spumone ai tempi odierni dovevamo fare un gelato senza latte, che avrebbe permesso a quella cupola di piacere del passato di rinnovarsi e sopravvivere.


Il nostro tentativo di preservare la storia portandola nel presente non è ovviamente, legato solo al problema delle intolleranze. Il nostro presente ci racconta che il mercato ha gradualmente consumato la qualità di ciò che mangiamo e della nostra vita, che l’idea del massimo profitto ha eroso la natura e la dignità degli uomini, che la società del benessere in cui viviamo è dannosa e senza etica.
Utilizzare materie prime a chilometro zero ha significato rivolgerci al nostro territorio, significa piccole coltivazioni, piccoli produttori, significa qualità, ma non solo, significa credere che i nostri piccoli mercati portino ricchezza e non la sottraggono come invece fa la grande distribuzione. Abbiamo voluto dare una storia a quello che facciamo affinché il nostro prodotto non fosse una merce indifferente alle storie dei produttori e alla salute dei consumatori, affinché  non fosse indifferente all’idea che è possibile vivere in modo diverso, senza sfruttare il mondo, gli animali e gli uomini. Il nostro dessert è buono, perché è gustoso, perché è genuino, perché è etico.